Tap Trap, la biotrappola per la cattura di insetti nocivi volanti - scheda prodotto Feed Tap Trap, la biotrappola per la cattura di insetti nocivi volantiEtnamiele.it

Articolo: TAPTRAP

Descrizione:
E`una Biotrappola generica molto semplice ma anche molto efficace per la cattura massale di insetti nocivi volanti (vespe, mosche, ecc). Tap-Trap utilizza una comunissima bottiglia di plastica come contenitore di sostanza attraente (esca). Le bottliglie rimarranno integre, non occorreràá tagliarle o praticarvi fori e non si riempiranno più d`acqua durante le piogge, evitando così il rischio di annullare l`efficacia dell`esca.

Prezzo :
2,00

Disponibilità: 818 pezzi.

Vuoi acquistare questo prodotto?
Descrizione dettagliata

Tap Trap®: Le migliori esche da utilizzare

Vi elenchiamo di seguito alcune ricette specifiche, dettate dall'esperienza di chi da anni cattura insetti con le bottiglie.
Da utilizzare con le bottiglie dell’acqua minerale da Lt.1,5

Calabroni, Vespe e Calabrone Asiatico (Vespa Velutina)

1/2 litro di birra + 2 cucchiai di zucchero o miele.
Oppure 1/2 litro di acqua + 3 cucchiai di zucchero o miele + un bicchiere di aceto di vino rosso.
Oppure: vino bianco dolce o addolcito con zucchero o miele + ml. 20/30 di sciroppo di menta (un bel bicchierino).

Drosophila Suzukii

Introdurre nelle bottiglie 250 ml. di aceto di mele + 100 ml. di vino rosso + un cucchiaio di zucchero.

Carpocapsa, Tignola, Sesia, Falene e vari altri tipi di lepidotteri

Aromatizzare un litro di vino addolcito con 6/7 cucchiai di zucchero per una quindicina di giorni con 15 chiodi di garofano ed una mezza stecca di cannella, quindi aggiungerlo a Lt.3 di acqua. Con Lt.4 di esca così preparata potrete posizionare n.8 bottiglie contenenti ½ litro.

Mosche della frutta (ciliegie, ulivo, noce, agrumi ecc…)

Introdurre nelle bottiglie ½ litro di ammoniaca liquida (tipo uso pulizie non profumata) con l'aggiunta di una sardina come esca proteica (pesce crudo).
 

Tutti tipi di Mosche e Mosconi comuni

Introdurre nelle bottiglie con ½ litro di acqua scarti di pesce crudo; sarde, acciughe, ecc… (quantità 20/30 grammi circa). Tap Trap® offre la possibilità di sperimentare nuove sostanze attrattive: saremo lieti di divulgare eventuali nuove composizioni scoperte dai nostri clienti.

CONSIGLI UTILI

Se dopo qualche giorno dal posizionamento di Tap Trap® la cattura delle mosche non è soddisfacente, bisognerà spostare la bottiglia (solitamente bastano pochi metri) fino a trovare la giusta collocazione. Questo suggerimento vale sia per le zone all'aperto, stalle, allevamenti, ecc.
Per una buona attrattività delle esche all'interno della bottiglia, sostituirle ogni 30/40 giorni circa.
Il Tap Trap® non è adatto per gli interni e per la cattura delle zanzare.